Il primo Poké Radar è realtà

Commenta

Non sapete proprio dove poter catturare il vostro Pokémon preferito o magari volete semplicemente scoprire dove si “nascondono” quelli più rari? A risolvere i vostrei problemi ci pensa l’app gratuita Poké Radar for Pokemon GO.

Poké Radar for Pokemon Go vi aiuterà nella “caccia”

Per il momento è disponibile solo per gli utenti iOS (9.3 o superiore) ma a detta degli sviluppatori tramite Facebook, presto arriverà anche una versione per Android. L’applicazione è nata da poco e necessita sicuramente di alcune migliorie, l’idea è quella di raccogliere tutte le segnalazioni degli utenti di Pokémon Go e raggrupparle per permettere a chiunque di sapere dove sia possibile trovare un determinato “mostriciattolo”.

Ogni segnalazione è decorata dal nome utente di chi la effettua e per ovviare al problema delle false segnalazioni è in funzione un meccanismo di votazione positiva o negativa a seconda della veridicità o della falsità della segnalazione in questione. Attenzione però, Poké Radar for Pokemon GO incide piuttosto negativamente sulla durata della batteria, sopratutto se usata in combinazione con Pokémon Go che di per sè non è certo “battery friendly”.

Francesco Campus

Autore

Francesco Campus

Traceur, Free runner e Blogger appassionato di tecnologia e sostenitore dell'Open Source, sempre alla ricerca del meglio che il web possa offrire.

Prossimo

Commenti sul post