Google Now Launcher: cambiamenti radicali in vista

Commenta

E’ forse davvero iniziato il conto alla rovescia per la divulgazione ufficiale in tutto il mondo del nuovo Android Nougat. Questo perchè ci sono sempre più rumors in merito ai prossimi Google Nexus e perchè sempre più indiscrezioni vengono svelate circa le nuove implementazioni della nuova versione di Android. A fare da apripista, riguardo i cambiamenti di Android Nougat, sarà presumibilmente Google Now Launcher, il launcher di Google destinato ad essere quasi rivoluzionato, almeno graficamente.

Google Now Launcher: il menu riscopre la tendina

Ovviamente quello che stiamo per scrivere non è ufficiale e va preso dunque con il beneficio del dubbio. I ragazzi di Android Police, hanno pensato bene di pubblicare un articolo nel quale chiaramente riportano uno stadio avanzato della nuova interfaccia utente di Google Now Launcher. Questa in effetti se analizzata con chiarezza non riporta cambiamenti a livello di pensiero globale sull’usabilità, ma solamente dal punto di vista grafico, che comunque crea un nuovo punto di riferimento per gli utenti e per le aziende costruttrici.

Google Now Launcher

Con l’arrivo di questo nuovo stile grafico, abbiamo la reintroduzione del menu a tendina, un po’ in stile Android Donut. In questo caso però vi è solo una freccia ad indicare la possibilità di effettuare uno slide in alto per aprire il menu, a differenza di quanto succedeva con Donut, che presentava un bottone ampio e ben visibile a simboleggiare la possibilità di apertura del menu. Insomma un ritorno al passato, ma con il Material Design a farla da padrone.

Non sono finite qui però le novità, perchè abbiamo l’introduzione di un pulsante “G“. Anzi più che un pulsante potremmo dire che si parla di una “linguetta” che si potrà “tirare” per far apparire la schermata dedicata a Google Now. Il pulsante G non farà altro che le veci dell’attuale widget di ricerca di Google, con l’implementazione appunto dello slide verso destra per l’accesso a Google Now.

Google Now Launcher

Per quanto riguarda l’inserimento dei widget invece, con il nuovo Google Now Launcher rimane tutto quasi invariato. Unico cambiamento è quello relativo al menu impostazioni del launcher. Questo appare come sempre tenendo premuto un punto qualsiasi dello sfondo, ma adesso ad apparire non è più il menu impostazioni di Google Now, ma un vero e proprio menu dedicato alle impostazioni di Google Now Launcher.

Google Now Launcher

Come avrete potuto notare, il cambiamento c’è ed è radicale sotto certi aspetti, perchè presuppone la cancellazione di un’abitudine visiva, che finora riportava il menu delle applicazioni installate come un simbolo centrale bianco con 6 puntini. Se questa dovesse essere davvero la versione finale del launcher, allora aspettiamoci anche commenti negativi a sfavore di questa nuova soluzione grafica, perchè come spesso accade, quando ci sono questo tipo di cambiamenti non si riesce a rendere “felici” tutti gli utenti.

 

Via

Luca Petrocchi

Autore

Luca Petrocchi

Una vita "spesa" a scartabellare blog su blog e a condividere qualsiasi informazione tecnologica. Poi un giorno ho comprato il mio primo smartphone Android e da quel momento la mia vita è cambiata!

Prossimo

Commenti sul post