LG V20: ufficiale con doppio display e Android Nougat

Commenta

Si è appena conclusa la fiera berlinese IFA 2016 ed è già tempo di news relative a prodotti che verranno presentati in questi giorni. Non solo iPhone 7, ma anche LG V20, presentato nella notte italiana e pronto a debuttare sul mercato nelle prossime settimane, mentre in Corea è già disponibile. L’ultimo nato della serie V, offre ottimi spunti su tutti i fronti ed in particolare nei comparti fotografico e audio.

LG V20: audio e video all’ennesima potenza

Ad alimentare il nuovo LG V20 non poteva che essere il processore Qualcomm Snapdragon 820 con X12 LTE, che introduce tra le altre cose la nuova tecnologia Steady Record 2.0 made in Qualcomm. Sfruttando la stabilizzazione dell’immagine elettronica Qualcomm Technologies (EIS) 3.0, il nuovo dispositivo è in grado di registrare filmati con qualità maggiore ed una stabilizzazione nettamente migliore. Sempre il comparto video offre una qualità anche audio di registrazione decisamente innovativa. LG V20 infatti, è in grado di registrare video con audio Hi-Fi e con possibilità di regolare manualmente le impostazioni per una qualità audio perfetta. Il possessore di LG V20 potrà contare su diverse opzioni tra le impostazioni come il Filtro Cut (LCF) che rimuove il rumore di fondo indesiderato e (LMT) che imposta la registrazione a distanza. Il V20 è in grado tra le altre cose di catturare anche l’audio a 24-bit / 48 kHz Linear Pulse Code Modulation (LPCM), lo stesso formato utilizzato con apparecchiature video professionali.

LG V20

Il V20 è il primo smartphone al mondo dotato di un quad DAC a 32 bit Hi-Fi, sviluppato da ESS Technology. Il DAC Quad di LG V20 offre un suono più chiaro riducendo al minimo la distorsione ed il rumore ambientale fino al 50%. Grazie a questa tecnologia si riesce ad avere il supporto per i formati lossless musica tra cui FLAC, DSD, AIFF e ALAC. Non solo in ascolto audio di livello superiore, ma anche in registrazione con Audio Recorder HD, che rappresenta il prossimo livello di registrazione audio. Questa funzione consente agli utenti di catturare l’audio di qualità professionale con una gamma di frequenza dinamica più ampia, grazie tra l’altro a ben tre microfoni AOP. Nel tentativo di migliorare ulteriormente le funzioni audio, LG ha continuato per V20 la sua collaborazione con B & O PLAY garantendo così un suono naturale equilibrato, che riflette la filosofia di B & O.

LG V20

LG anche con il nuovo V20 ha voluto sfruttare le capacità grandangolari della fotocamera anteriore e posteriore, come già visto su LG G5. La fotocamera frontale da 5 megapixel con un obiettivo di 120 gradi espande l’esperienza selfie per scattare foto più grandi con ancora più amici. La fotocamera posteriore da 8 megapixel con la sua lente di 135 gradi è ideale per scattare foto di fronte ad una splendida vista o all’interno di uno stadio. L’obiettivo grandangolare standard di grande apertura cattura immagini nitide ad un massimo di 16MP con la sua lente da 75 gradi. Per gli amanti dei selfie viene in aiuto anche la Funzione Auto Shot, che sulla fotocamera frontale produce selfie perfetti con il riconoscimento dei volti, che innesca lo scatto quando il soggetto è pronto e sorridente. Non vi è alcuna necessità di premere il pulsante di scatto, che di solito aumenta le vibrazioni della fotocamera e la probabilità di un colpo offuscata.

LG V20: messa a fuoco ibrida

La messa a fuoco è stata ulteriormente migliorata da LG dopo la buona esperienza di G5. Ed ecco allora che nasce su LG V20 la messa a fuoco ibrida (HAF), che garantisce un’immagine nitida ogni volta. La messa a fuoco automatica integra tre meccanismi AF – Laser Detection AF, Phase Detection AF e AF a contrasto – sia per i video sia per le foto. Il V20 determina quale tra LDAF o PDAF è meglio per un particolare scatto e poi affina la messa a fuoco con AF a contrasto.

LG V20

Che LG V20 sarebbe senza secondo display

La caratteristica principale di questa serie V è ovviamente il secondo display, che in LG v20 è stato ulteriormente migliorato rispetto a V10. Con il doppio della luminosità e con una grandezza del carattere del 50% in più rispetto al V10, il display posto sopra il display principale consente agli utenti di visualizzare facilmente le notifiche e gli avvisi in situazioni esterne anche difficili. Ora, con la funzione “notifiche espandibili”, gli utenti possono toccare un pulsante sul secondo display per ingrandire le notifiche al fine di controllare i messaggi lunghi più rapidamente ed inviare una risposta in maniera velocissima.

LG V20 viene commercializzato con l’interfaccia utente mobile LG UX 5.0+ per rendere più facile l’utilizzo delle funzioni multimediali su misura per le esigenze dell’utente. La nuova interfaccia è una versione aggiornata di LG UX 5.0 introdotta sul G5 ed è anche la prima interfaccia smartphone al mondo con Android 7.0 Nougat in esecuzione.

LG V20: design che fa la differenza

La cura dei materiali è stata curata a livelli eccelsi su V20. LG ha utilizzato un metallo denominato AL6013, che finora era utilizzato solamente su aerei, barche a vela e mountain bike. La scelta di questo materiale per coprire la parte posteriore del telefono è stata fatte per mantenere leggerezza ed allo stesso tempo robustezza a tutta la scocca. In caso di caduta, la parte superiore e inferiore del telefono sono protette da eventuali danni dal silicone policarbonato (Si-PC).Questo materiale innovativo, che si può trovare anche nei caschi, riduce gli shock di oltre il 20 per cento rispetto ai materiali convenzionali. L’LG V20 sarà disponibile in Corea a partire da questo mese e successivamente in altre nazioni. Per l’Italia si pensa possa arrivare attorno alla fine di Ottobre.

LG V20: specifiche tecniche

Chipset: Qualcomm Snapdragon 820 Processor
Display: principale da 5,7 pollici QHD IPS Quantum Display (2560 x 1440 / 513ppi) /
Secondaria IPS Quantum display (160 x 1040 / 513ppi)
Memoria: 4GB LPDDR4 RAM / 64GB UFS ROM / microSD (fino a 2 TB)
Fotocamera: frontale da 5MP con F1.9 apertura (Grandangolo) / 16MP posteriore con apertura F1.8 OIS (Angle Standard) e da 8 megapixel con apertura F2.4 (grandangolo)
Batteria: 3200mAh (rimovibile)
Sistema operativo: Android 7.0 Nougat
Dimensioni: 159,7 x 78,1 x 7,6 millimetri
Rete: LTE-A 3 Band CA
Connettività: X12 LTE (fino a 600 Mbps LTE Categoria 12 con 3x Carrier Aggregation) / Wi-Fi (802.11 a, b, g, n, ac) / USB Type-C / Bluetooth 4.2 BLE / NFC
Colori: Titan / argento / colore rosa
Altri: Hi-Fi di registrazione video / stazionario Record 2.0 / HD Audio Recorder / Studio Mode / Alto AOP Mic / secondo schermo / 32-bit Quad DAC Hi-Fi / Apps / B & O Collaborazione / Finger Print Scanner / Qualcomm Quick Charge 3.0

Luca Petrocchi

Autore

Luca Petrocchi

Una vita "spesa" a scartabellare blog su blog e a condividere qualsiasi informazione tecnologica. Poi un giorno ho comprato il mio primo smartphone Android e da quel momento la mia vita è cambiata!

Prossimo

Commenti sul post