Google Chrome si aggiorna su Android e su PC con tante novità

Commenta

Google Chrome è sicuramente uno dei browser più usati, sia su Android sia su PC, ed è anche una delle applicazioni Google più seguite dalla casa madre, con costanti aggiornamenti. Oggi BigG ha rilasciato l’aggiornamento alla v53 del suo browser sia per i dispositivi Android sia per i PC, inserendo importanti novità e rinnovandone la grafica.

Google Chrome: finalmente arriva il material design

La versione 53 di Chrome porta su PC un cambiamento grafico radicale. Se prima il material design era limitato solo ad alcune schermate, come quella dei download, ora si è esteso a tutto il browser, portando così un’interfaccia più leggera e più veloce da renderizzare con circa 1200 elementi in formato .png in meno. I nostalgici però non devono preoccuparsi, infatti sarà possibile riattivare la vecchia interfaccia dalle impostazioni.

Chrome

Google Chrome v53

Fra le altre novità su PC troviamo il tema scuro nella modalità di navigazione in incognito e significativi miglioramenti nel consumo della batteria e nella performance. Addirittura Google, attraverso il video che trovate qui sotto, è riuscita a dimostrare come su un laptop la nuova versione di Google Chrome riesca ad aumentare l’autonomia di ben 2h.

Anche su Android, nonostante sia una maintenance release, le novità ci sono, a partire dalle nuove API PaymentRequest, che permetteranno di completare acquisti con Android Pay (non ancora disponibile in Italia) direttamente dal browser. Le API dovranno essere integrate dai vari siti di e-commerce. Nel video che segue una breve dimostrazione del funzionamento:

In Google Chrome 53 per Android ci sono anche novità per la riproduzione dei video. I filmati senza audio saranno riprodotti automaticamente quando l’utente li farà comparire all’interno della propria schermata, mentre i filmati con audio saranno automaticamente bloccati, evitando così fastidiose pubblicità. L’aggiornamento è in fase di rilascio da parte di Google e nei prossimi giorni arriverà su tutti i dispositivi con versione pari o superiori ad Android Jelly Bean.

Luca Petrocchi

Autore

Luca Petrocchi

Una vita "spesa" a scartabellare blog su blog e a condividere qualsiasi informazione tecnologica. Poi un giorno ho comprato il mio primo smartphone Android e da quel momento la mia vita è cambiata!

Prossimo

Commenti sul post