Qualcomm e Samsung insieme per lo Snapdragon 835 a 10nm

Commenta

Importante notizia per tutti gli amanti dei dispositivi mobile in generale. E’ infatti, di qualche giorno fa, la notizia che vede ufficialmente Qualcomm e Samsung impegnate nello sviluppo del nuovo chipset Snapdragon 835, con tecnologia costruttiva a 10nm.

Snapdragon 835: Samsung utilizzerà la tecnologia FinFET

Grazie al know-how di Qualcomm, in ambito chipset per dispositivi mobile, ed il potenziale di Samsung a livello di tecnologie di fabbricazione, il prossimo processore Snapdragon 835 sarà più piccolo, consumerà meno e per di più avrà un boost di performance abbastanza importante.

La tecnologia che adotterà Samsung si chiama FinFET e finora è stata utilizzata per produrre chipset a 14nm. Ora però con l’avvento del nuovo processore, si alzerà l’asticella puntando su un processo produttivo a 10nm, che aiuterà i produttori di smartphone e dispositivi mobile in generale, a realizzare prodotti più sottili e con batterie più capienti.

Una soluzione assolutamente interessante, che può aiutare la continua evoluzione degli smartphone, creando oltretutto un’accoppiata Samsung Qualcomm davvero vincente.

Luca Petrocchi

Autore

Luca Petrocchi

Una vita "spesa" a scartabellare blog su blog e a condividere qualsiasi informazione tecnologica. Poi un giorno ho comprato il mio primo smartphone Android e da quel momento la mia vita è cambiata!

Prossimo

Commenti sul post