Quale top di gamma 2017 scegliere? Facciamo il punto della situazione

Commenta

Manca davvero poco, appena un paio di settimane, alla presentazione di gran parte dei nuovi top di gamma 2017, ma le informazioni già in nostro possesso sono talmente tante, che una scelta si potrebbe fare anche a partire da oggi. E a questo punto facciamo un attimo chiarezza su quello che ci aspetta da qui all’inizio di Marzo in termini di specifiche e design, per tre dei più attesi top di gamma: Galaxy S8, Huawei P10 ed LG G6.

Top di gamma 2017: la scelta inizia oggi

In effetti la scelta inizierà tra qualche giorno, ma noi già a partire da oggi vogliamo capire quale sarà lo scenario futuro degli smartphone più attesi dagli utenti. Iniziamo questa carrellata di specifiche e design.

Samsung Galaxy S8

Il più atteso? Assolutamente si, senza alcun problema possiamo chiaramente affermare, che il prossimo top di gamma della casa coreana, è il più atteso di questo 2017. Dopo le vicissitudini dell’ormai “defunto” Galaxy Note 7, il nuovo smartphone della famiglia Galaxy, avrà il compito di sbaragliare la concorrenza, affermandosi una volta per tutte come il vero “concorrente” dei prodotti Apple.

Dal punto di vista del design il nuovo Samsung Galaxy S8 sarà un ulteriore passo in avanti rispetto alla generazione precedente. Il display coprirà la maggior parte del dispositivo, con un piacere per gli occhi che si tramuterà sicuramente in effetto “WOW“. Le specifiche? Ecco quello che sappiamo ad oggi di Galaxy S8:

  • Display di tipo Edge QHD da 5.8 pollici
  • Processore Qualcomm Snapdragon 835 (esclusiva Samsung)
  • Sensore di impronte ultrasonico (senza tasto fisico)
  • Resistente all’acqua IP68

Huawei P10

Partendo dalle incredibili vendite della serie P9, sicuramente Huawei è attesa ad una conferma, se non ad un ulteriore passo in avanti, con la nuova serie P10. Ovviamente il più atteso di tutti è il Huawei P10, che potrebbe unire un design raffinato, una doppia fotocamera e tutte le specifiche di un top di gamma, ad un prezzo di vendita interessante.

Il design di Huawei P10, riprenderà quasi sicuramente gran parte delle linee e dei materiali che hanno contraddistinto la serie P9. In fin dei conti le vendite hanno confermato l’ottimo lavoro svolto dal centro design, ma come è logico aspettarsi, qualche modifica ci sarà. Forse nel “fratello più grande”, P10 Plus, vedremo le maggiori differenze, mentre nel P10 ci sarà una più logica rivisitazione del design. Le specifiche invece, sembrano andare in un aumento di misure, vediamo in che termini:

  • Display da 5.5 pollici QHD
  • Processore Kirin 960
  • 6 GB di memoria RAM
  • Doppia fotocamera posteriore

LG G6

Per il nuovo top di gamma LG, potremmo davvero parlare di “nuova era”. Dopo la disfatta del predecessore, LG G5, che ha saputo raccogliere davvero poco in termini di vendite, il nuovo top di gamma avrà il compito di invertire questa tendenza. LG d’altronde ha le potenzialità per innovare e portare sul mercato un ottimo top di gamma 2017, esempio lampante è LG V20, ma ogni tanto incappa in idee e soluzioni davvero poco comprese, vedi i moduli di G5.

L’appuntamento di LG G6 con il grande pubblico ci sarà il 26 Febbraio a Barcellona, in occasione del MWC 2017. A questo “solenne” appuntamento il nuovo top di gamma 2017, si presenta con un design rinnovato, che però non disdegna richiami al predecessore. Il sensore di impronte rimane sul retro, come da tradizione LG, ma quello che cambia è il display ed altre specifiche, vediamo quali:

  • Display QHD + FullVision da 5.7 pollici con formato 18:9
  • LG UX 6.0
  • Processore Qualcomm Snapdragon 821
  • 6 GB di memoria RAM

Conclusioni

Il 2017 parte davvero con il “botto”. Le case costruttrici iniziano a darsi battaglia a suon di display sempre più grandi e rapporto screen to body sempre più elevato. Questo poi sarà l’anno degli assistenti vocali e dell’intelligenza artificiale. Ognuno infatti, ha pensato bene di integrare all’interno dei propri dispositivi, soluzioni di machine learning e servizi di pagamento elettronici.

Uno smartphone sempre più al centro della nostra vita digitale e non solo, che mai come in questo 2017 sarà protagonista di innovazioni più lato software che lato hardware. La domanda ovviamente è d’obbligo, voi quale sceglierete?

Luca Petrocchi

Autore

Luca Petrocchi

Una vita "spesa" a scartabellare blog su blog e a condividere qualsiasi informazione tecnologica. Poi un giorno ho comprato il mio primo smartphone Android e da quel momento la mia vita è cambiata!

Prossimo

Commenti sul post