Alcatel VR per Idol 4s: la nostra recensione

Non ci sono Commenti

Nella confezione di Alcatel Idol 4s troviamo un accessorio tutto da apprezzare: Alcatel VR. L’unica pecca di questo VR è la sua esclusiva compatibilità con lo smartphone col quale è venduto. Vediamolo nel dettaglio nella nostra recensione.

Alcatel VR: recensione completa

Confezione

La confezione di vendita è, strano ma vero, proprio il visore VR, che racchiude in sè sia il telefono sia tutti gli altri accessori già visti nella recensione di Alcatel Idol 4s, un vero colpo di genio da parte di Alcatel.

 

Design e Materiali

Il design è piuttosto classico, non ci sono spiccate differenze rispetto a un qualsiasi VR generico, eccezion fatta per i tasti posti sul lato inferiore che non sono fisici ma a sfioramento, scelta apprezzabile per l’estetica e l’innovazione. Il visore è realizzato in plastica e il colore prevalente è il bianco, non manca il logo Alcatel. Bisogna dire che il dispositivo è molto leggero e anche dopo una mezz’ora di utilizzo quasi non se ne avverte il peso. In dotazione troviamo una classica fascia “a strappo” per fissare il VR dietro la testa, la fascia è morbida ma non è facilissimo regolarla a dovere.

Caratteristiche

Delle caratteristiche non c’è molto da dire, il VR è realizzato per svolgere il lavoro essenziale, non si può regolare la distanza tra le lenti nè la messa a fuoco. Il primo per alcuni può essere un problema a cui, purtroppo, non c’è soluzione, mentre per quanto riguarda la messa a fuoco non c’è da preoccuparsi: il software dello smartphone farà tutto il lavoro “sporco”. Mancano le cuffie integrate come abbiamo visto su BoboVR Z4, ma non se ne avverte più di tanto la mancanza visto l’audio eccellente di Alcatel Idol 4s e le cuffie JBL presenti nella confezione.

Cosa ne pensa MasterGeek

Il VR progettato da Alcatel si può definire come un entry-level dei visori a realtà aumentata, manca di alcune comode funzioni e svolge solo l’essenziale, ma il suo lavoro sa svolgerlo davvero alla grande. Come vi abbiamo accennato nell’introduzione la sua pecca più grande risiede nel fatto che è compatibile solo con lo smartphone con il quale viene venduto. Ciò significa che non abbiamo la possibilità di utilizzarlo con un altro dispositivo, o meglio: non è garantito il funzionamento con dispositivi diversi da Alcatel Idol 4s.

Se ci riflettiamo, troviamo anche un senso a questa “limitazione”: l’Idol 4s è progettato per funzionare al meglio con il suo VR ed è proprio grazie a questo che l’esperienza d’uso di questi due dispositivi è ottimale solo quando vengono usati insieme. Possiamo quasi definire questo particolare VR un modulo aggiuntivo per Alcatel Idol 4s, che comunque, non troveremo mai in vendita separatamente.

La Recensione

Alcatel VR

7.3 Punteggio

"L'unica pecca di questo VR è la sua esclusiva compatibilità con lo smartphone col quale è venduto."

Dove acquistare:

Pro

  • Leggero
  • Buona qualità costruttiva

Contro

  • Compatibile solo con Idol 4s
  • Non venduto separatamente
  • Caratteristiche molto essenziali

Breakdown

  • Confezione 90%
  • Design & Materiali 70%
  • Caratteristiche 60%
Francesco Campus

Autore

Francesco Campus

Traceur, Free runner e Blogger appassionato di tecnologia e sostenitore dell'Open Source, sempre alla ricerca del meglio che il web possa offrire.

Commenti sul review