Android 7.1.1 in rilascio per Android Beta program: le novità

Android Nougat su Nexus 5: ora è possibile
Luca Petrocchi
Scritto da Luca Petrocchi

Questa mattina mi sono svegliato con un bellissimo sorriso sulle labbra. Per un Geek infatti, la semplice icona di aggiornamento del proprio smartphone, nel mio caso un Nexus 6p, rende davvero più che contenti. Soprattutto poi quando si percepisce, che l’update in questione è di oltre 1,2GB ed ovviamente porta con sè il nuovissimo Android 7.1.1, visto per ora solamente su YouTube nelle varie prove dei Google Pixel.

Android 7.1.1 in rilascio per colo che hanno aderito ad Android Beta program

Una volta installato Android 7.1.1 sul mio terminale, ho notato subito una cosa. A mio parere, quella reattività, che i colleghi d’oltreoceano avevano trovato nei Google Pixel. Non che finora, potessi lamentarmi del “fulmine” che ho nel palmo della mano tutti i giorni, il mio Nexus 6p, ma da qualche ora davvero lo percepisco più reattivo e sicuramente più fluido.

Android 7.1.1 cosa cambia realmente

Cosa c’è di nuovo? La scheda “Assistenza” nel menu Impostazioni, che però non trova utilità almeno qui da noi, perchè non è presente il vero e proprio servizio di assistenza in live chat pubblicizzato sui Google Pixel; pensiamo ci possa volere ancora qualche mese per trovarlo utile.

MasterGeek Android 7.1.1

Compare poi, tenendo premuta un’icona nel launcher o nel drawer, un ulteriore menu di accesso rapido ad alcune funzioni. Un assaggio oseremmo dire di quello, che potranno programmare gli sviluppatori, ora che hanno libero accesso alle API del 3D Touch.

MasterGeek Android 7.1.1

Spazio per tutti! Questo è davvero un passo in avanti per Android 7.1.1, perchè non solo permette di poter liberare più velocemente spazio sul dispositivo grazie ad una pulizia delle immagini in Google Foto, ma anche con un menu dedicato nella sezione “Spazio di archiviazione”, che permette di ripulire lo smartphone da tutti quei file obsoleti, come le app che non utilizziamo da più di 90 giorni.

Anche a livello di comparto telefonico troviamo qualche novità. Non a livello di miglioramento delle prestazioni in ricezione, ma a livello grafico, con una revisione della schermata di chiamata. Adesso vediamo comparire decisamente più grandi i pulsanti del vivavoce, del tastierino e della disattivazione del microfono.

MasterGeek Android 7.1.1

Ultima in ordine di importanza, ma solamente a mio modo di vedere, la comparsa di un’altra icona nella toggle notification bar. Prima erano 5 le icone a cui potevamo avere accesso per gestire in maniera rapida le connessioni o comunque alcune impostazioni rapide, adesso ne troviamo 6. Un passo in avanti non da poco dunque questo Android 7.1.1, che sicuramente si presenta come un aggiornamento importante di Android 7, almeno nelle novità introdotte.

MasterGeek Android 7.1.1