fbpx

Asus MB169C+: primo monitor Usb Type C al mondo

Il CES 2016 di Las Vegas continua a sfornare novità interessanti, come nel caso di Asus che ha presentato il nuovo monitor Asus MB169C+, il primo monitor Usb portatile al mondo da utilizzare con dispositivi Windows e Android. Il dispositivo è il successore del display MB168B visto due anni fa, presenta lo stesso schermo da 15.6″ e la stessa risoluzione 1920 x 1080, ma il precedente pannello TN è stato sostituito da un più moderno IPS offrendo migliore qualità nella rappresentazione dei colori e nell’angolo di visione. Il design rimane quello tradizionale di Asus, con telaio in alluminio spazzolato, un peso di 800 grammi ed uno spessore di soli 8,5 mm.

Asus-MB169c+

La vera novità di Asus MB169C+monitor è la presenza di una sola porta di connessione Usb Type-C per dati e alimentazione. Si tratta del primo esemplare di monitor dotato unicamente del nuovo formato, e di cui Asus garantisce la piena compatibilità con tutti i dispositivi dotati di tale connessione, tra cui MacBook, ChromeBook Pixel e il tablet Nokia N1. È un prodotto ideale per semplici configurazioni dual monitor e presentazioni mobili, con custodia protettiva che funge da supporto regolabile per l’utilizzo da tavolo. Sul fronte audio il monitor incorpora la tecnologia audio Asus SonicMaster con due altoparlanti da otto watt per un sonoro cristallino, definito e dai bassi corposi.

Non sono state al momento fornite indicazioni in merito alla disponibilità sul mercato, né sul prezzo con il quale verrà commercializzato. Si suppone comunque, che anche il nuovo monitor MB169C+ possa avere un prezzo simile a quello del modello precedente, ovvero circa 280 euro.