Asus Zenbo: Google Home in versione robot

Asus Zenbo Robot
Luca Petrocchi
Scritto da Luca Petrocchi

Adesso siamo arrivati davvero al momento in cui le case produttrici di smartphone, pc e tablet si daranno battaglia per implementare al meglio il recente Google Home in dispositivi di ogni tipo. La prima a realizzarne uno è Asus, che al Computex 2016 ha presentato Asus Zenbo, un robot per me molto simpatico, che tramite comandi vocali è capace di svolgere alcune attività oppure ricerche online.

Asus Zenbo il robot domestico dal “faccino” simpatico

Le fattezze sono quelle di un ormai vecchio iMac G4 a cui è stata aggiunta una sezione inferiore contente ruote indipendenti simili per design proprio al Sony Rolly. Ovviamente queste sono battute, però in effetti almeno all’apparenza sembra un robot davvero simpatico, che però troverebbe in questo momento parecchie difficoltà nelle nostre case italiane.

Infatti, Asus Zenbo può si interagire con elettrodomestici, smart TV e tanti altri accessori smart, ma chi li ha a disposizione? Ad oggi in Italia la domotica sembra davvero un miraggio, se non fosse per qualche Android TV venduta qua e là, ma che di certo non si può considerare parte integrante di una casa smart. Ecco perchè il robot di casa Asus sembra si interessante sulla carta, ma parecchio lontano, secondo me, nell’uso quotidiano in una casa italiana. Il prezzo di questo nuovo ritrovato tecnologico? Non ci crederete, ma costerà solamente 599€, che se venissero rispettate le premesse, potrebbe essere davvero un prezzo interessante.

Staremo a vedere i successivi passi di Asus Zenbo da qui a qualche mese, intanto non possiamo che lasciarvi al video promo, che è davvero carino.