Asus ZenFone Max lancia la sfida ad iPhone

Luca Petrocchi
Scritto da Luca Petrocchi

L’ultimo modello della ricca famiglia ZenFone è Asus ZenFone Max uno smartphone che promette di risolvere ogni nostro problema di autonomia. Asus ZenFone Max infatti, è uno smartphone Dual SIM Dual Standby con scocca monoblocco basato sul sistema operativo Android 5.0 con interfaccia utente proprietaria Zen 2.0 supporto alle reti UMTS/GSM e connettività LTE, HSPA,UMTS, EDGE e GPRS. Il display touchscreen IPS di Asus ZenFone Max (ZC550KL) ha una risoluzione di 720 x 1280 pixel (HD) con un’ampiezza di 5.5 pollici e protezione attraverso Gorilla Glass. Immaginate quante cose potete fare grazie all’autonomia di ZenFone Max: con 5000mAh di energia si può navigare più a lungo, guardare video e film, scattare foto, ascoltare musica e parlare tutto il tempo che si vuole.

Asus ZenFone Max: batteria da 5000mAh per non restare mai a secco

Per dimostrare quanto può fare la differenza l’autonomia di ZenFone Max rispetto ai suoi concorrenti, Asus ha deciso di tirare in ballo niente meno che Apple ed in particolare il suo iPhone 6S Plus. Sul canale ufficiale YouTube di Asus si vedono infatti, i due smartphone che riproducono contemporaneamente alcuni film e serie TV, dimostrando come dopo circa 5 ore e 30 minuti, il dispositivo Apple, dotato di una batteria da 2.750 mAh esaurisca la propria carica, mentre lo ZenFone Max arrivi a riprodurre video per ben 7 ore e 30 minuti circa, staccando nettamente il suo antagonista.

Il risultato ottenuto dal nuovo Asus ZenFone Max è davvero considerevole anche se è necessario evidenziare come i due dispositivi sono nettamente differenti in termini di caratteristiche hardware, con lo ZenFone Max, dotato di display da 5.5 pollici HD (720p) e SoC Snapdragon 410, appartenente alla fascia media dei device Android, mentre iPhone 6s Plus è uno dei top di gamma assoluti del settore mobile e adotta un display da 5.5 pollici con risoluzione FullHD e un processore A9 di fascia altissima, fattori che ovviamente condizionano fortemente l’ autonomia complessiva.

Per lo smartphone Asus, arrivato sul mercato con a bordo Android Lollipop è previsto il rilascio a breve, del nuovo aggiornamento ad Android 6.0 MarshmallowAsus ZenFone Max con la sua batteria potrebbe quindi risolvere uno dei principali limiti degli odierni device mobili, soprattutto per chi è spesso in viaggio per lavoro e necessita di un’autonomia più elevata possibile ad un prezzo più che accessibile.