fbpx

Codice IMEI: a cosa serve e come trovarlo

Codice IMEI

Tutti voi almeno una volta nella vita avete sentito parlare del Codice IMEI, purtroppo nella maggior parte dei casi per spiacevoli inconvenienti con il proprio cellulare (furto o smarrimento). Ma poi a pensarci bene, di cosa si tratta in realtà? A cosa serve questo codice? In questo articolo spiegheremo proprio questo: a cosa serve, anche se si può capire facilmente, e soprattutto come trovarlo, perchè il problema principale in situazioni spiacevoli è proprio quest’ultimo.

Codice IMEI: a cosa serve

Prima di capire come trovare questo codice “speciale” cerchiamo innanzitutto di comprendere la sua funzione. La sigla IMEI è l’acronimo di “International Mobile Equipment Identity” ed in estrema sintesi riconosce il codice appunto, composto da 15 a 17 cifre, che permette di identificare univocamente un qualsiasi telefono cellulare, anche a dispositivo spento.

A questo punto abbiamo capito, che per identificare il nostro telefono, qualora fosse stato smarrito o rubato, occorre conoscere il Codice IMEI, da comunicare assolutamente alle autorità competenti per l’adempimento di alcune pratiche burocratiche e di ufficio.

Queste pratiche consistono nella maggior parte dei casi, nell’avvio di una richiesta di intercettazione di comunicazioni su quel preciso dispositivo da parte dell’Autorità Giudiziaria. Nel momento in cui il dispositivo viene utilizzato, quest’ultimo diviene rintracciabile e quindi anche geolocalizzabile. In altri casi non potendolo recuperare, il dispositivo in questione viene “bloccato” dall’esterno, non permettendone più l’utilizzo.

Sia nel caso in cui il cellulare venisse smarrito, sia nel caso in cui quest’ultimo fosse stato rubato, si può in un primo momento, senza passare subito alla fase successiva di denuncia di smarrimento, cercare di ritrovarlo. La funzione in questione, oggi presente sulla maggior parte dei dispositivi, viene come definita proprio trova il mio telefono.

Come trovare il Codice IMEI

Se sei arrivato a leggere questo paragrafo, nella maggior parte dei casi, vuol dire che il tuo cellulare è stato smarrito o peggio ancora rubato. Innanzitutto in bocca al lupo per il suo ritrovamento, che avviene anche e soprattutto fornendo il codice IMEI alle forze dell’ordine.

Come trovarlo? Bene almeno in questo caso, la procedura è standard per tutti i dispositivi mobili. Basta infatti, digitare sulla propria tastiera del telefono *#06# per ricevere a schermo tutte le informazioni riguardanti il Codice IMEI ed altri codici propri del dispositivo.

Qualora non fosse possibile utilizzare il tuo telefono (lo hanno rubato o lo hai smarrito) dovresti comunque trovare il codice indicato sulla confezione di vendita.

Come trovare il Codice IMEI su iPhone

iPhone 7 Jet White

Come sempre o quasi accade, i melafonini hanno un comportamento diverso rispetto ai “rivali” con sistema operativo Android. Nel caso di iPhone, oltre alla procedura standard, esiste anche un’altra procedura che permette inoltre, di conoscere il Codice IMEI senza che abbiate il telefono con voi. Unico requisito aver effettuato almeno una volta il backup del dispositivo su portatile o desktop. Se questa azione è stata effettuata, ecco gli step da seguire:

  • Entra nel menu Modifica > Preferenze di iTunes (iTunes > Preferenze su Mac);
  • Seleziona la scheda Dispositivi;
  • Posiziona il puntatore del mouse sul nome del tuo iPhone

A questo punto si presenterà davanti ai tuoi occhi il codice IMEI.