fbpx
MasterGeek Apple Confronto tra Wordpress.org e Wordpress.com: differenze, pro e contro

Confronto tra WordPress.org e WordPress.com: differenze, pro e contro

Se si decide di creare un sito per promuovere la propria attività online, e si sceglie WordPress per la realizzazione dello stesso, ci si ritrova dinanzi a una scelta da fare. Esistono, infatti, due versioni e bisogna capire se scegliere WordPress.org o WordPress.com. Potrebbe sembrare una scelta facile da compiere, magari guidati dal caso. Eppure non è così, perché bisogna conoscere da vicino l’una e l’altra versione del CMS, così da capire per quale optare.

Confronto tra Wordpres.org e WordPress.com: quali sono le differenze

Sebbene si tratti sempre di WordPress, c’è da sottolineare che le due versioni .org e .com sono nate in momenti differenti.

Per chi non lo sapesse, infatti, in principio esisteva solo WordPress.org. Era l’ormai lontano 2003 e il team di sviluppatori decise di mettere a punto questo servizio self hosted del tutto gratuito che, però, per essere utilizzato al meglio richiedeva l’acquisto di un dominio e di un piano hosting. Per utilizzare questa versione di WordPress, che permette di installare i vari temi e i tanto utili plugin, la prima cosa da fare è, quindi, quella di scegliere e acquistare sia un piano hosting che un nome dominio rappresentativo della propria attività.

Per questo motivo, si deve andare a scegliere un servizio hosting perfetto per WordPress, scegliendo tra i migliori quello più adatto alle proprie esigenze. Esistono diversi tipi di piani, con diverse caratteristiche e differenti prezzi: scegliere quello che fa al caso proprio è il primo passo per il successo online.

Se si parla di WordPress.com, invece, le cose cambiano. Questa versione nasce due anni dopo la precedente ed è messa a punto dagli stessi sviluppatori che hanno deciso di offrire anche un’altra tipologia di prodotto. Con la versione .com si ha a propria un hosting preinstallato che, però, è accessibile attraverso un dominio di terzo livello. Si può creare tutto attraverso la piattaforma WordPress e non si necessita dell’acquisto di dominio e hosting.

Da una prima analisi potrebbe apparire più conveniente la versione .com, quindi. Attenzione però: si deve precisare che questa non supporta temi e plugin. La scelta deve essere fatta in base ai pro e ai contro delle due versioni e, soprattutto, seguendo quelle che sono le esigenze che si hanno. 

Vantaggi e svantaggi di WordPress.org

Ecco, quindi, che si deve ribadire che le possibilità di personalizzazione che dà la versione .org sono tante. Sebbene si debbano affrontare delle spese, si ha d’altro canto la possibilità di personalizzare tema, plugin e tutto ciò che si desidera grazie a questa soluzione self-hosted. Il discorso vale sia per temi e plugin gratuiti che a pagamento: si ha, in buona sostanza, un largo margine di scelta. Inoltre, si ha il pieno controllo sul sito e sui suoi contenuti e questo è un vantaggio che non può in alcun modo essere sottovalutato.

Vantaggi e svantaggidi WordPress.com

Abbiamo già notato che, con ogni probabilità, chi sceglie la versione .com lo fa perché non vuole sostenere delle spese e perché preferisce un qualcosa di più semplice anche se meno personalizzabile. Il problema, infatti, è proprio questo: si ha accesso a pochi, pochissimi temi, non si possono caricare plugin, si ha un controllo limitato dei contenuti e del sito anche se, di contro, è tutto pronto per essere usato.

Alla luce di quanto detto, quindi, è importante andare a individuare e chiarire quelle che sono le proprie esigenze, cercando di optare per la soluzione migliore. Di certo, se si vuole la massima libertà, la soluzione più congeniale è quella offerta dall versione .org.

Luca Petrocchi
Luca Petrocchi
Una vita "spesa" a scartabellare blog su blog e a condividere qualsiasi informazione tecnologica. Poi un giorno ho comprato il mio primo smartphone Android e da quel momento la mia vita è cambiata!

Più letti

Telecomando puntatore LG perfetto per la tua Smart TV LG

Avere in casa una Smart TV è una ottima cosa, non tanto per le occasioni di utilizzo extra televisivo, ma soprattutto perchè...

Scaricare Raiplay su Smart TV LG

Le nostre guide continuano e dopo la guida su come installare Disney Plus su Smart TV LG, oggi mi voglio dedicare ad...

Come installare Disney Plus su Smart TV LG

Forse avrai sentito parlare di Disney Plus in questi ultimi giorni. Ovviamente la frase è sarcastica, perchè è impossibile non aver avuto...

Cover Google Pixel 4 guida all’acquisto

Lo devo ammettere ho un vero debole per i Google Pixel, ma non per uno, per tutti. Dal mio primo Google Pixel...

Come disattivare Amazon Prime

I vantaggi sono diversi, ma per molti non ha tanto senso rinnovare il proprio abbonamento Amazon Prime. C'è un problema però che...

Burraco online: quale scegliere anche senza registrazione

Vi piace giocare a carte e vorreste organizzare una partita a burraco ma non avete il tempo per farlo? Nessun problema! Quando...

Come fare per: nascondere orario ultimo accesso a Facebook

A chi di voi non è mai capitato di avere seccature a causa di persone che controllano il nostro ultimo orario di...

Come collegare una cassa Bluetooth al telefono

Quando arriva il momento di ascoltare la musica sul tuo telefono, non c'è modo migliore ormai, vista la mancanza sempre più costante...

Uova Pokémon Go: contenuto, lista aggiornata e trucchi

Le uova Pokémon Go costituiscono una delle caratteristiche più avvincenti di tutto il gioco. La loro schiusa permette ai Pokémon di “nascere”...

Codice QR Whatsapp web: dove lo trovo?

Sono moltissime le ragioni per le quali potresti voler iniziare ad usare WhatsApp Web, una funzionalità molto utile della popolare applicazione di...

Lettore QR Code: tutto quello che devi sapere

È ormai frequente, navigando online, imbattersi in un QR Code. Si tratta di un’immagine, apparentemente senza una forma specifica, che si presenta...

Errore durante l’analisi del pacchetto: risolvere il fastidioso problema

Se sei atterrato su questa pagina vuol dire che sulla schermata del tuo smartphone Android hai un messaggio di errore che recita:...

Verifica CRO: come sapere se un bonifico è reale oppure no

Ti sarà capitato sicuramente almeno una volta nella vita di ricevere un bonifico e di conseguenza di richiedere la famosa "contabile" per...

Cos’è e come si usa Google Duo

Quante app esistono di cui hai sentito poco parlare, ma che se confrontate con altre hanno funzioni decisamente più interessante e soprattutto...

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui