Motorola Moto Z e Moto Mods presentati ufficialmente

Motorola Moto Z e Moto Mods

I nuovi Motorola Moto Z e Moto Z Force sono ufficialmente tra noi, presentati durante il Tech World 2016. Perchè sono importanti per Lenovo? Perchè innanzitutto portano innovazione in ogni angolo del loro design. Ad iniziare dal posteriore, dove una tecnologia magnetica riesce ad integrare, in maniera davvero salda, i nuovi Moto Mods, moduli complementari allo smartphone, con un semplice “click”.

Poi ovviamente questa presentazione è stata importante per Lenovo, perchè con Motorola vuole riproporre sul mercato quel brand che tanto ha rappresentato per la storia dei dispositivi mobile.

Motorola Moto Z e Moto Mods: la storia continua

Li avevamo già visti in foto, ma ora che sappiamo come vengono implementati, dobbiamo solamente dire: “magia”. Ma quali sono le caratteristiche di Motorola Moto Z? Eccole!

Prodotto con alluminio aeronautico di tipo militare e acciaio inossidabile, il nuovo Moto Z è tanto solido quanto sottile – solo 5,2mm di spessore – e ultraleggero con un display AMOLED Quad HD da 5,5″. È anche incredibilmente potente grazie al processore Qualcomm Snapdragon 820, a 4GB di memoria RAM e 32 GB o 64 GB di capacità storage interna. E basta aggiungere una scheda microSD per poter avere fino a 2 TB di spazio in più.

Per quanto riguarda il comparto multimediale, il nuovo Moto Z dispone di una fotocamera ad alta risoluzione da 13MP con stabilizzazione ottica dell’immagine e autofocus al laser per aiutarti a scattare splendide immagini realistiche in qualsiasi tipo di illuminazione. La fotocamera frontale da 5MP comprende un obiettivo grandangolare, perfetto per far entrare nell’inquadratura tutti gli amici.

Lasciamo stare tutte queste parole sulle specifiche ed andiamo a parlare dell’innovazione vera e propria. Si chiamano Moto Mods e sono moduli aggiuntivi, che rendono lo smartphone ancora più: autonomo (fino a 30 ore di autonomia), pulito nel suono (con JBL SoundBoost il suono è pulito come non mai) ed in grado di proiettare su una parete un video o le immagini più belle di una vacanza.

Un lavoro davvero esemplare, che ha richiesto lo sviluppo di un ulteriore programma di sviluppo per terze parti, che saranno così in grado di sviluppare il proprio Moto Mods in tutta tranquillità. A Settembre, data di commercializzazione di Motorola Moto Z e dei Moto Mods nel mondo, saranno 3 i dispositivi acquistabili: JBL SoundBoost, Moto Insta-Share Projector e Power Pack.

E non vi diciamo che dietro al nuovo Moto Z possono essere posizionate cover infinitamente personalizzate e decisamente funzionali!

Altri contenuti che potrebbero interessarti