fbpx

Google Car: adesso suona anche il clacson

Google Car

Sembrerebbe un’implementazione da poco, eppure dietro c’è più ingegnerizzazione e sviluppo di quanto si possa immaginare. Se finora la Google Car, poteva sembrarvi l’automobile perfetta, forse un po’ troppo “signorile”, da adesso in poi potrete ricredervi. E’ di qualche ora fa infatti, la notizia dell’implementazione del clacson sulla Google Car. Perchè è stata introdotta questa funzionalità? Facile, per avvisare i conducenti degli altri veicoli della presenza della Google Car oppure semplicemente per far capire loro che c’è un pericolo di collisione.

Google Car: il clacson a più livelli di suono

Poteva essere un normale clacson quello pensato ed implementato sulla macchina di Google? Certo che no! Gli ingegneri di Google hanno pensato che il clacson dovesse essere a più livelli di suono. Un suono più leggero e poco intenso, qualora l’automobile a guida autonoma volesse solo far percepire la propria presenza, ad una rotatoria oppure in un momento in cui l’altro conducente non se ne sia accorto.

L’altro suono più forte e deciso verrà utilizzato invece, per evitare collisioni con altri veicoli, qualora questi non si comportino secondo gli algoritmi previsti dalla Google Car. A questo punto sembrerebbe davvero esserci tutto nella macchina di Google. No veramente qualcosa manca, il guidatore!

 

Fonte