Google Pixel: un utente Reddit arriva a 20 ore di autonomia

Sembra proprio che i Google Pixel riescano a far parlare ogni giorno, finora solamente nel bene, qualsiasi blog o testata giornalistica online. Prima per l’ottima implementazione della stabilizzazione digitale dell’immagine, denominata EIS, e da qualche ora per l’autonomia, che se si dovesse rivelare autentica la prova dell’utente Reddit, sarebbe quasi sbalorditiva.

Google Pixel e le 20 ore di autonomia

La prova ovviamente non l’abbiamo fatta noi, ma neanche un blog d’oltreoceano. Più semplicemente un utente Reddit, che ha avuto accesso ai nuovi Google Pixel, ha effettuato una classica prova di durata batteria. Risultato di questa prova? Davvero incredibile per certi versi, ovviamente se tutto fosse confermato ed autentico, ma così pare essere.

Dopo quasi 12 ore di utilizzo, oserei dire abbastanza stress, con accesso a reti wi-fi, utilizzo di GPS, modalità aereo, scatto di fotografie, navigazione web ed altre cose che durante l’utilizzo comune si fanno, il tizio che ha effettuato il test ha riportato tra le 9:20 e le 22:30 (9:00AM e 10:30PM orario americano) un consumo di batteria pari al 60%.

Google Pixel autonomia

Copyright Phandroid

Google Pixel Autonomia

Copyright Phandroid

A testimoniarlo ci sono vari screenshot, che vi riportiamo e che pensiamo possano essere davvero autentici. Il risultato è davvero incredibile, perchè il Google Pixel utilizzato, riporta un ulteriore utilizzo di 8 ore dal momento dell’ultimo screenshot. Un totale dunque di ben 20 ore di autonomia, che porterebbero i nuovi Pixel ad un livello davvero elevato, che sicuramente non spaventerà chi ha deciso di acquistarlo. Anzi questo risultato può essere un ulteriore motivo per acquistare il primo smartphoneMade By Google“.

Uno smartphone che dai primi rumors poteva sembrare un device HTC “rimarchiato”, ma che invece, si dimostra davvero come il primo dispositivo sviluppato internamente da Google in ogni suo aspetto. Che dire a questo punto? State iniziando a cambiare idea sull’acquisto futuro?

 

Fonte