iPhone 7: quanto costa produrlo realmente ad Apple?

iPhone 7 Plus
Luca Petrocchi
Scritto da Luca Petrocchi

iPhone 7 e iPhone 7 Plus hanno suscitato non poche critiche a causa del rincaro del prezzo attuato da Apple rispetto ai modelli precedenti, causato da fattori che non dipendono dalla società di Cupertino, come ad esempio il Brexit o l’aumento dell’IVA. Come ogni anno però i nuovi device sono stati smontati e sono stati analizzati i loro componenti per capire, più o meno, quanto costa ad Apple produrli.

iPhone 7 è l’iPhone più costoso di sempre?

A rivelarci i costi (stimati) dei componenti di un iPhone 7 da 128GB è CNN Money:

  • Schermo: 37$
  • Batteria: 4$
  • Fotocamere: 26$
  • Scheda logica: 74$
  • Altoparlanti: 11,50$
  • Case: 22$
  • Altri componenti: 117,50$

Negli altri componenti si trovano tutti i sensori, la baseband e gli altri elementi “secondari”. Quindi complessivamente ad Apple produrre un iPhone 7 da 128Gb costa 292$ mentre viene venduto in Italia a 909€. Per la produzione Apple spende circa il 40% di quello che incassa. Ovviamente i costi di produzione non comprendono lo studio ingegneristico, la promozione, il trasporto, la distribuzione e altri fattori che incidono sensibilmente sul prezzo finale.

prezzo iPhone 7

Prezzi iPhone 7

L’iPhone 7 è lo smartphone più costoso per Apple, infatti viene a costare all’azienda circa 40$ in più rispetto ad un iPhone 6s. Nonostante le fonti di queste stime siano estremamente affidabili, Apple ha sempre preso le distanze da questi prezzi tanto che il CEO Tim Cook dichiarò, che deve ancora vederne “una che è anche lontanamente accurata“.

 

Fonte