fbpx

MasterGeek intervista Manuel Zanella, CEO di ChatSim

Manuel Zanella – CEO ChatSim

Inizio subito con lo scrivere una cosa, che molte volte risulta difficile pensare nella nostra nazione ovvero:”se si ha coraggio e voglia di fare, nella maggior parte dei casi si arriva all’obiettivo”. Manuel Zanella è un inventore, ma anche imprenditore di successo, che è riuscito a portare avanti il proprio pensiero, dietro il quale c’era l’idea di una vita, anzi sarebbe meglio dire di un viaggio. Founder di Zeromobile ed ora anche Founder e CEO di ChatSim, Manuel non ha fatto altro che impegnarsi a dare seguito ad una sua idea, che oggi si rivela davvero geniale e convincente.

Manuel Zanella di ChatSim risponde alle nostre domande

Prima di entrare nel merito e conoscere il pensiero di Manuel riguardo la sua nuova “creatura” ChatSim, vogliamo farvi capire in parole povere, cosa è e perchè è geniale questa idea. ChatSim è la prima Sim al mondo che connette le ChatApp, ovunque ci si trovi, senza problemi di connessione e soprattutto di roaming. A soli 10€ l’anno si possono inviare messaggi di testo ed emoji senza limiti con WhatsApp, Facebook Messenger, WeChat, LINE, Telegram ed altre app di Instant Messaging. Grazie a ChatSim si può rimanere in contatto con familiari, amici e colleghi da ogni angolo del mondo.

Intevista a Manuel Zanella

Ciao Manuel, vogliamo far capire ai nostri utenti chi sei e cosa fai?

Sono un inventore prima di tutto ed un imprenditore da molti anni. Sono laureato in ingegneria gestionale ed appassionato di tecnologia. Sposato con Arianna, ho due bellissimi bambini, Filippo di 8 anni e Sara di 2 anni.

Come è nata l’idea di ChatSim?

ChatSim è l’evoluzione di Zeromobile, l’azienda che ho fondato nel 2007 con Ennio Doris di Banca Mediolanum (ora non più nel capitale). L’idea di Zeromobile nasce durante il mio viaggio di nozze in Kenya ed aveva l’obiettivo di ridurre gli elevati costi di roaming internazionale. In quegli anni non esisteva ancora WhatsApp e le altre app di messaggistica istantanea, si usavano molto gli SMS e si facevano molte chiamate in viaggio. Oggi invece WhatsApp fa da padrone, chi può più farne a meno? Da qui l’idea di creare una nuova Sim, solo per WhatsApp (e qualche altra App: Messenger, Telegram, Wechat, ecc) che con soli 10 euro all’anno permettesse di inviare messaggi di testo ed emoji illimitati in tutto il mondo.

Perchè secondo te dovremmo avere nel cassetto una ChatSim?

Perchè con ChatSim si può rimanere connessi senza limiti in tutto il mondo, senza costi di roaming.

Quali obiettivi ti sei fissato nel futuro prossimo?

L’obiettivo è di raggiungere un milione di clienti entro i prossimi due anni

Hai altri “sogni nel cassetto” che intendi realizzare?

Vorrei costruire la “fabbrica delle idee”, un contenitore, dove creativi e inventori possano trovare lo spazio per sviluppare e fare decollare sogni, idee e progetti di ogni tipo.

Io sono rimasto davvero colpito dalle sue parole e dalla sua storia, che potete leggere qui, e sono proprio contento che in Italia, ci sia la possibilità ogni tanto di tirare fuori idee davvero innovative.