fbpx

Recensione Asus ZenFone 2 Laser

asus-zenfone-2-laser-recensione

La gamma di smartphone Asus si sta ampliando sempre di più, con prodotti decisamente innovativi, come Asus ZenFone Zoom e Asus ZenFone Max, che fanno rispettivamente di fotocamera e autonomia i loro punti di forza. Tutto però è iniziato con Asus ZenFone 2 Laser, tra i primi smartphone ad implementare la messa a fuoco laser, che aiuta notevolmente le operazioni di messa a fuoco soprattutto in ambienti con poca luce.

Bene questo smartphone ci ha davvero colpiti, sia per il design particolarmente pulito, che mette in risalto l’ampio display, sia per la fluidità dell’intero sistema, che gli ingegneri di Asus sono riusciti a ricreare basando il tutto su un processore di fascia medio-bassa, lo Snapdragon 410, che su questo dispositivo si comporta davvero egregiamente, non facendo rimpiangere altri processori più blasonati.

Recensione Asus ZenFone 2 Laser

Confezione

La confezione di Asus ZenFone 2 Laser, come ormai lo standard propone, è composta dallo smartphone, e ci mancherebbe, da cuffie In-Ear di buona fattura con relativi gommini per adattarle al proprio padiglione auricolare, da un caricabatterie e da un cavo dati USB-MicroUSB classico. Ovviamente non ci si poteva attendere altro dalla confezione di vendita di uno smartphone di fascia media, come ad esempio una cover, per cui giustificato ampiamente il suo contenuto.

Hardware e materiali

Come potete notare nella video recensione, questo Asus ZenFone 2 Laser ci ha davvero colpiti soprattutto per la scelta di materiali e hardware assolutamente non scadenti. C’è la plastica a fare da contorno allo smartphone, quella posteriore è quasi “vellutata” tanto da offrire una sensazione davvero piacevole al tatto, ma in fin dei conti non si può pretendere di avere uno ZenFone 2 Laser in alluminio alla modica cifra di 150 Euro. La scelta poi di mettere i tasti del volume nella parte posteriore del dispositivo, ha aiutato i designer a renderlo molto sottile soprattutto alle estremità.

Per quanto riguarda l’hardware, questo non è per niente sottodimensionato, al contrario tutto gira in maniera abbastanza fluida ed il processore Qualcomm Snapdragon 410 si comporta egregiamente in ogni circostanza. La memoria RAM di 2 GB inoltre, è sufficiente a gestire tutti i carichi di lavoro, di fatto durante il nostro periodo di prova lo smartphone non si è mai riavviato nè ha subito arresti improvvisi, per cui la base hardware è davvero buona.

Snapdragon 410

Adesso veniamo alla parte “visiva”. Il display di questo Asus ZenFone 2 Laser ha una diagonale di 5 pollici ed una risoluzione HD (1280×720 pixel) è di tipo TFT ed è protetto da un vetro Corning Gorilla Glass 4. La qualità del componente non è male, per cui sarà piacevole navigare tra le pagine web e visionare filmati su YouTUbe dirattemente dal terminale. Per le altre specifiche, eccole nel dettaglio:

  • WLAN 802.11 b/g/n
  • USB 2.0
  • Bluetooth V4.0+EDR +A2DP
  • Dual Micro SIM card
  • SIM1 Support2G/3G/4G
  • SIM2 Support2G/3G/4G (Solo chiamate)
  • Dual SIM Dual Stand By
  • Espansione di memoria tramite MicroSD card
  • Memoria interna di 8 o 16 GB
  • GPS, GLONASS, AGPS & BDS

Software

Parliamo di questa ZenUI, ovvero dell’interfaccia proprietaria di Asus, che ha il compito di personalizzare a 360° l’esperienza Android su Asus ZenFone 2 Laser. L’interfaccia a primo impatto è davvero semplice da capire e può risultare intuitiva per color che provengono da dispositivi Android un po’ più datati. La personalizzazione, come abbiamo scritto, è davvero ampia e riesce ad entrare nel vivo del sistema rendendo veramente unica l’esperienza Android dei dispositivi Asus.

Tante poi sono le applicazioni, che Asus ha deciso di installare sul dispositivo e di personalizzare per rendere ancora più facile il mondo Android. Calendario, Galleria, Widget, Temi e tanto altro si nasconde dietro la nuova ZenUI. Nota più che positiva, la possibilità di ridimensionare l’interfaccia per l’uso con una mano, data la grandezza del display, e quella di attivare e disattivare lo stand-by attraverso un doppio tap sullo schermo.

Asus poi si impegna davvero tanto ad aggiornare costantemente le sue applicazioni proprietarie, tanto che durante la nostra prova sono arrivati almeno 2 aggiornamenti per applicazione, forse un po’ troppo, ma comunque c’è la volontà di Asus di migliorare costantemente la percezione della ZenUI. Ultima nota davvero positiva, è l’implementazione da parte di Asus di un’applicazione per pulire la memoria RAM inutilizzata, che ad intervalli di tempo regolari, pulisce la memoria, senza troppi problemi e soprattutto puntando tutto sulla fluidità dell’interfaccia.

Fotocamera

Non è un telefono costruito per fare fotografia professionale, per questo ci potrebbe essere il suo “fratello maggiore” Asus ZenFone Zoom, ma lo ZenFone 2 Laser che abbiamo provato si difende bene, soprattutto grazie alla messa a fuoco laser e mettendo a disposizione dell’utente tante modalità di scatto davvero interessanti. Noi ci siamo trovati bene con la fotocamera di questo smartphone, che propone buoni scatti in condizione di luce ottimale, ma che poi in condizioni di scarsa luce si fanno un po’ più rumorosi.

Abbiamo trovato particolarmente interessante la modalità che permette di mettere a fuoco un preciso punto e di sfocare il resto, da non utilizzare però con condizioni di luce molto particolare, perchè si rischia di rovinare il risultato. Qui sotto potete vedere alcune foto scattate con questo terminale durante un giorno di sole.

Asus Zenfone 2 Laser pregi

Tra i tanti motivi per cui comprare uno smartphone di questo tipo, sicuramente il prezzo è il principale, non tanto perchè basso rispetto alla media, ma perchè ad un prezzo intorno ai 89€ si può portare a casa uno samrtphone discreto, fluido e completo. La fotocamera potrebbe fare fotografie migliori, ma la fascia di mercato in cui è collocato lo smartphone, non richiede scatti particolarmente efficaci per emergere.

L’autonomia poi si è dimostrata convincente, anche utilizzando 2 sim. La garanzia ZenCare+ poi diventa un punto di forza se si vuole stare tranquilli quando si acquista un nuovo dispositivo.

Asus Zenfone 2 Laser difetti

Secondo noi ad un prezzo così c’è solo un motivo per cui non comprare Asus ZenFone 2 Laser ed è il difetto relativo ai tasti soft-touch non retroilluminati, che diventano scomodi quando si è in ambienti poco illuminati, per non dire di notte all’aperto.

Asus Zenfone 2 Laser prezzo

Più Venduto N. 1
Asus ZE550KL Zenfone 2 Laser Smartphone, Display 5.5', 16 GB, Dual-SIM, Argento [Italia]
150 Recensioni
Asus ZE550KL Zenfone 2 Laser Smartphone, Display 5.5", 16 GB, Dual-SIM, Argento [Italia]
  • Display da 5.5" HD IPS Gorilla Glass 4 con risoluzione 1280x720
  • PixelMaster per foto brillanti con scarsa luminosità
OffertaPiù Venduto N. 2
ASUS ZenFone 2 Laser 5.5' (ZE550KL) Custodia Cover, AICEK ASUS ZenFone 2 Laser Silicone Caso Molle...
162 Recensioni
ASUS ZenFone 2 Laser 5.5" (ZE550KL) Custodia Cover, AICEK ASUS ZenFone 2 Laser Silicone Caso Molle...
  • Disegno del buffer tratteggiata: All'interno del case contenuta particella rete, prevenire filigrana...
  • Compatibilita esatta:adatta al ASUS ZenFone 2 Laser 5.5" precisamente. Con la precisione delle...