Risoluzione 4k: la tecnologia al servizio delle immagini

Risoluzione 4k
Elisa Marzorati
Scritto da Elisa Marzorati

Avete deciso di cambiare televisore? Se state cercando un dispositivo di un certo livello, avrete curiosato tra le specifiche tecniche di alcuni modelli. Vi sarete accorti che, in commercio, ci sono tante tipologie di televisori: l’evoluzione tecnologica ha permesso la comparsa di prodotti sempre più avanzati. Ormai quasi nessuno ricorda le vecchie tv a tubo catodico! Nelle nostre case sono presenti modelli a schermo piatto, con una definizione decisamente maggiore. A questo proposito, vi siete mai chiesti quali siano le differenze tra Full HD e risoluzione 4K? In questo articolo cercheremo di illustrare le differenze tra questi due livelli di risoluzione, permettendovi di acquisire consapevolezza per il vostro prossimo acquisto.

Risoluzione 4K pixel e la differenza con HD, Full HD ed altre risoluzioni.

Oggi è facile annegare in un mare di sigle il cui significato è spesso oscuro, quindi iniziamo col dare loro un significato:

  • HD: Sta per High Definition, indica che lo schermo sarà composto da 1280x720 pixel.
  • Full HD: Sta per FULL High Definition, indica che lo schermo è composto da 1920x1080 pixel.
  • 2K: Indica schermi di 2048×1080 pixel. E’ spesso utilizzato come sinonimo di QHD poiché le risoluzioni sono simili, anche se è bene ricordare che non sono uguali.
  • QHD: Sta per Quad HD, cioè quattro volte la definizione dell’HD, avendo 2560x1440 pixel
  • UHD 4k: È la risoluzione più alta al momento in commercio con 3840x2160 pixel.
  • UHD 8K: è la risoluzione del futuro con ben 7680×4320 pixel.

Maggiore è il numero dei pixel e migliore sarà la qualità delle immagini permettendo di notare anche i più piccoli dettagli.

Risoluzione 4k: 3840×2160 pixel

Probabilmente avrete già sentito parlare di alta definizione o Full HD, lo standard attuale di risoluzione per la televisione digitale, il Blu-Ray e quasi tutte le piattaforme che offrono servizi di streaming digitale, come Netflix. Cosa significa HD e cosa vuol dire risoluzione 4k?

Uno schermo 4K ha 4 volte i pixel di uno schermo Full HD. Il che è facile capire permette di fruire di immagini di qualità nettamente superiore. Per rendere l’idea si tratta di quei televisori che quando li trovate in esposizione fanno sembrare ciò che vedete intorno a voi un po’ sgranato se paragonato alle immagini su quei display.

Bisogna però ricordare che per fruire dei benefici di un display 4k è necessario che le immagini ricevute in input siano in altissima risoluzione, appunto 4K, altrimenti il risultato sarà limitato alla qualità dell’immagine sorgente.

Differenza tra HD, Full HD e risoluzione 4k

Lasciati alle spalle gli schermi HD Ready (720p) e i Full HD (1080p), oggi si parla di Ultra HD passando dunque da 1920×1080 a 3840×2160 pixel di risoluzione. È difficile spiegare la differenza, se non in termini tecnici, ma basta porsi davanti a uno schermo Ultra HD per capire: il numero maggiore di pixel permette di sentirsi coinvolti in maniera completamente nuova in quello che si sta osservando, cogliendo anche un numero di dettagli decisamente superiore. Questi particolari si noteranno soprattutto in immagini panoramiche, come una ripresa aerea di un campo di fiori: vi sembrerà di trovarvi davvero alla finestra, notando con chiarezza i singoli petali che ondeggiano al vento.

Immagini 4k: movimenti fluidi e ottimi particolari

Se siete appassionati di calcio e seguite la Serie A, avrete certamente sentito la definizione di immagini 4k. I servizi a pagamento che offrono la visione delle partite hanno infatti iniziato a trasmettere quest’ultime in risoluzione 4k. Nel calcio e negli sport il 4k funziona bene, ma è necessario disporre di un grande schermo e non mettere troppa distanza tra noi ed esso. La qualità delle immagini è molto alta e si nota anche in occasione di rapidi movimenti di camera, dove si perde un po’ di dettaglio, ma senza troppo disturbo.

Trasmissioni 4K Italia

In Italia aumentano di giorno in giorno i contenuti fruibili in UHD, fra i primi ad offrire questo servizio ci sono stati i provider per lo streaming digitale come Netflix ed Amazon Prime Video, ma anche mamma Rai è impegnata in questo settore, ed ha infatti un canale satellitare Rai 4k, che propone programmi in UHD come ad esempio la diretta della messa di natale 2017 da San Pietro.

Ultimo ma non meno importante Sky mediante il pacchetto Sky Q offre eventi sportivi, come il mondiale di F1, live in 4K, oppure permette di scaricare contenuti, sempre in ultra definizione, mediante connessione internet.   

YouTube nella sua sconfinata libreria, comprende molti video in UHD 4K, tra cui splendidi panorami con cui mettere alla prova le smart tv capaci di raggiungere quella risoluzione, come ad esempio quello che trovate qui sotto.

Ci tengo a sottolineare quanto sia complesso inviare via satellite, con la pochissima banda che si ha a disposizione file pesanti come i video 4K.

Al giorno d’oggi quasi tutti i cellulari di fascia alta possono eseguire riprese in 4k come ad esmpio i nuovissimi Samsung S9 o il Huawei P20 pro, ma basta prendere un vecchio Oneplus One per capire cosa intendo quando dico che un video in 4k è pesante, soli 11 secondi di video occuperanno 117MB.

Risoluzione 8K

La risoluzione 8K cioè 8 volte quella del Full HD, o per essere ancora più precisi 7680×4320 pixel, è il prossimo passo che attende la tecnologia dei display. Questa tecnologia non è poi cosi lontana dalle nostre case, basti pensare che la Sony ha presentato uno schermo OLED 88” con risoluzione 8K, e che in Giappone hanno in programma di sfruttare attivamente questa tecnologia per i giochi olimpici del 2020. L’unico modello di televisore 8K messo in vendita è lo Sharp LV-85001 alla modica cifra di 118.000.

Ultra HD 4k conviene?

Se vi state chiedendo, meglio Full HD o 4K? La scelta del vostro nuovo televisore o monitor per PC, dipenderà dalle vostre esigenze e dal vostro budget.

Se utilizzate poco i servizi sopra citati, o non avete sufficiente banda per fruirne in ultra definizione, nel caso dei servizi online, spendere i soldi in più per uno schermo 4k anziché un Full HD potrebbe essere superfluo.

Se al contrario, volete godere il meglio che la tecnologia può offrirvi ogni volta che ne avrete la possibilità, se volete un’esperienza immersiva come mai prima, se volete essere sulla monoposto di Raikkonen, e a messa al fianco di Papa Francesco, la scelta che fa per voi è uno schermo 4K UHD.

TV 4K

OffertaPiù Venduto N. 2
Samsung Serie Mu6400 Flat TV UHD 4K Flat Smart da 40''
31 Recensioni
Samsung Serie Mu6400 Flat TV UHD 4K Flat Smart da 40''
  • Risoluzione 4 volte superiore ai TV FHD
  • Esperienza Smart più facile, veloce e completa
OffertaPiù Venduto N. 3
Samsung Serie 6 Mu6500 TV UHD 4K Curvo Smart 55''
6 Recensioni
Samsung Serie 6 Mu6500 TV UHD 4K Curvo Smart 55''
  • Risoluzione 4 volte superiore ai TV FHD
  • Con la tecnologia Active Crystal Color si assicura una precisione cromatica superiore del 20%...
OffertaPiù Venduto N. 4
Sharp Aquos Smart TV da 65', UHD 4K, Suono Harman Kardon
9 Recensioni
Sharp Aquos Smart TV da 65", UHD 4K, Suono Harman Kardon
  • Risoluzione 4K: Quattro volte la risoluzione Full HD
  • Grandi immagini hanno bisogno di un grande suono
OffertaPiù Venduto N. 5
Samsung U28E590D Monitor 4K Ultra HD, 28', Basic, UHD, 3840 x 2160, 60 Hz, 1 ms, 2 HDMI, Display...
264 Recensioni
Samsung U28E590D Monitor 4K Ultra HD, 28", Basic, UHD, 3840 x 2160, 60 Hz, 1 ms, 2 HDMI, Display...
  • Risoluzione UHD molto realistica (3840 x 2160)
  • Qualità delle immagini superiore con 1 miliardo di colori