fbpx

Samsung: provvedimenti sulla vicenda Note 7 ed esonero responsabilità

Samsung: provvedimenti sulla vicenda Note 7 ed esonero responsabilità

Non sono finiti i problemi per Samsung e scattano ulteriori provvedimenti sulla vicenda Note 7, dapprima richiamato per sostituire le batterie fallate con altre che si pensava sicure, per poi continuare ad avere problemi di surriscaldamento e conseguente esplosione anche sui dispositivi ritenuti sicuri.

Samsung a questo punto ha deciso di interrompere la produzione e di conseguenza la vendita, invitando i clienti a restituire il proprio dispositivo in apposite scatole ignifughe, offrendo il rimborso totale di quanto speso e/o il contestuale annullamento di finanziamenti / abbonamenti in corso, nonché per chi lo desiderasse, ha offerta dei coupon sconto per acquistare il Galaxy S7 Edge al prezzo vantaggioso di 499€ (anziché al prezzo consigliato di listino di 829€) ed auricolari Gear IconX omaggio per gli acquisti entro il 23 Novembre.

Provvedimenti sulla vicenda Note 7: non tutti vogliono restituirlo

Samsung si è ritrovata con una nuova grana da risolvere, perché molti utenti, nonostante le promo accattivanti, e l’invito a restituire il prodotto in quanto “non sicuro” si sono rifiutati di rendere il dispositivo, in quanto essendo andato fuori produzione, tra qualche anno potrebbe valere una fortuna. Samsung con appositi comunicati “on screen” ed anche cartacei/digitali per gli utenti registrati, ha comunicato l’esonero di responsabilità su eventuali problemi inerenti ai device non riconsegnati. Samsung ha dichiarato inoltre che tramite dei software via OTA limiterà la batteria al 60% di carica fino al 31 Dicembre 2016, dopodiché provvederà a disattivare la registrazione telefonica mettendo gli IMEI in blacklist, mantenendo la possibilità di restituzione e rimborso fino al 28 Febbraio 2017 .

Il “mercato nero” dei coupon per acquistare S7 Edge a 499€

Si è generato una sorta di mercato nero per quanto riguarda i coupon per acquistare il Galaxy S7 Edge a 499€. In un primo momento Samsung aveva comunicato ai retailer che chiunque si fosse presentato in negozio con il coupon ufficiale ricevuto da Samsung, avrebbe potuto acquistare il Galaxy S7 Edge al prezzo promozionale di 499€. Poi però è stato corretto il tiro, in quanto questi buoni venivano messi in vendita online a circa 100€ sulle piattaforme tipo Ebay e Subito.it. Di conseguenza ora Samsung per applicare lo sconto richiede oltre al coupon nominale, anche la fotocopia di documento e codice fiscale dell’acquirente, che deve obbligatoriamente corrispondere al nominativo che ha ricevuto il coupon sconto.